ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL GIORGIALINO

Giornale web delI'Istituto Comprensivo "Francesco Giorgio"

Diretto dalla Prof.ssa Vincenza Amato - Docenti Collaboratori Prof. Concetta Triglia e Prof. RosamariaNogara - Dirigente Scolastico Francesco Catalano

Dom Mar 22

Calligramma : ” Una goccia scende lenta”

Una goccia lenta, lenta cade da sola e si spaventa. SPLASH ! Sua sorella piano, piano scende allegra per non starle lontano. Splash!   Si riempie pian, pianino una pozzanghera in giardino. SPALASH !     Corre veloce un bambino....

Dom Mar 22

L’acqua è un bene prezioso, non bisogna sprecarla !

L’acqua non deve essere sprecata e nemmeno inquinata . Noi spesso non ci pensiamo, perché ce l’ abbiamo a portata di mano. Quando apriamo il rubinetto, l’acqua esce in un secondo perfetto . Possiamo regolarla come vogliamo, alla temperatura che...

Lun Mar 9

Che malinconia !

Anch’io ho provato rabbia , gioia, tristezza e  noia. Per ora sento un po’ di malinconia perché da scuola siamo andati tutti via. Non ci vediamo più da vicino neanche per mangiare il panino. Mi piaceva ridere tanto col compagno...

Ven Mar 6

Un fiore è appena sbocciato

Un fiore è appena sbocciato, ma subito è stato calpestato. Così in classe abbiamo deciso di lavorare sul rispetto che alle piante dobbiamo portare. E anche se oggi non siamo andati a scuola ognuno di noi ha creato la sua...

Gio Feb 13

Se fossi un soldato

Se fossi un soldato non lotterei armato perché le armi feriscono la gente, versano sangue inutilmente. Non vorrei avere una pistola ma un’arma che spari gioia. Con questa vorrei colpire tanta gente: il cattivo, il brutto, il prepotente. Non dovrei...

Mer Nov 27

Come farfalle

Il 25 novembre, come molti di voi sapranno, è la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ma vi siete mai chiesti perché il 25 novembre? Il 25 novembre del 1960 tre sorelle, le sorelle Mirabal, Minerva, Maria Teresa e...

Ven Giu 28

Una piccola presentatrice

Era un pomeriggio come tanti altri, quando la mamma mi ha proposto di accompagnarla alle prove di “Per un pugno di libri”, una gara in cui i ragazzi delle medie si sfidano per vincere un carrello pieno di libri. Eravamo...