ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL GIORGIALINO

#leggiamounastoria

DI: Sophia Vecchio

Ieri 24 marzo, la Prof.ssa Nogara ha creato, nella nostra classe virtuale, una board intitolata #ioleggoperché proponendoci un’attività molto interessante: l’ascolto di fiabe, racconti, dalla viva voce di scrittori, artisti. È partita #leggiamounastoria, la staffetta letteraria social di #ioleggoperché, che in questo momento di difficoltà vuole rimettere al centro i libri e la lettura.
Il primo video della board è del celebre produttore musicale Rudy Zerbi, che ha aderito a questa campagna e ci racconta una fiaba intitolata ’’Il Gallo Cristallo’’.
La fiaba racconta del Gallo Cristallo, della Gallina Cristallina, dell’Oca Contessa, dell’Anatra Badessa, dell’Uccellino Cardellino che vanno al matrimonio di Pollicino. Sfortunatamente sulla strada incontrano il lupo che, anche se non è stato invitato, gli altri lo invitano ad andare con loro per paura che l’animale stesso li mangi. Nel tragitto al lupo viene fame e così sbrana il Gallo Cristallo, la Gallina Cristallina, l’Oca Contessa e l’Anatra Badessa, inghiottendoli per interi. Per liberare gli amici all’Uccellino Cardellino viene un’idea: va’ da una donna che aveva una canestra di tagliolini e carne, la distrae, così nel frattempo il lupo si riempie la pancia di cibo. Ma, come previsto, la donna se ne accorge e i mietitori lo uccidono. Dalla pancia escono sani e salvi tutti gli animali. Come questa fiaba ci insegna, succederà in questo periodo: il male (COVID-19) è sempre perdente. Perché prima o poi passerà. Perché prima o poi i medici sconfiggeranno l’antagonista. Ma, tutto accadrà se, come ha fatto l’Uccellino Cardellino, NOI faremo una cosa importante: RESTARE A CASA. Solo così ritorneremo alla normalità.