ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

BLOG GRAMSCI

Un giornale web per tutte le scuole italiane

DI: Alboscuole

Il progetto ha come finalità quella di accostare gli studenti all’utilizzo delle potenzialità del computer, a partire dai più diffusi programmi di videoscrittura, fino all’impiego di applicazioni più complesse. Inoltre esso viene inteso anche come strumento che concede l’accesso al mondo della comunicazione e di Internet la cui conoscenza è divenuta sempre più importante per una formazione scolastica adeguata alla società attuale.

La realizzazione di articoli on line prevede la costituzione di una redazione scolastica nell’ambito della quale gli studenti vengano spinti al lavoro di gruppo, alla discussione delle tematiche su cui impostare la stesura degli articoli al fine di stimolare lo spirito critico e di osservazione della realtà circostante. Si intende inoltre anche sviluppare le capacità di sintesi e di elaborazione dei testi in modo scorrevole e corretto.

Si lavorerà utilizzando il giornale web della piattaforma messa a disposizione dall’Associazione Alboscuole, il lavoro di gruppo si svolgerà utilizzando giornalescolastico.it  Discussioni collettive, libere, guidate ed interviste per le indagini conoscitive il tutto coordinato dall’insegnante referente

Per partecipare al progetto occorre organizzare una redazione studentesca composta da un numero di componenti a discrezione del docente che la coordina. Le riunioni di redazione possono avvenire sia nelle ore dedicate alle attività di laboratorio sia in qualunque momento utile alla formazione degli studenti

Gli articoli on line possono essere realizzati in qualunque momento dell’anno scolastico a seconda delle attività che vengono previste nell’ambito di ciascun istituto. Ai fini del Premio “Giornalista per un giorno” vengono considerati candidati al premio tutti gli articoli pubblicati da settembre a marzo. È prevista una sezione speciale del Premio per le scuole che continuano la pubblicazione anche nei periodi non di attività scolastica come l’estate o le vacanze natalizie e pasquali.