ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

A NOI LA PAROLA

La truffa del ciuccio

DI: Lorenzo Caracciolo

Recentemente si sono verificati diversi furti con una nuova tecnica: la truffa del ciuccio. Questo tipo di furto è stato adottato sopratutto ai danni di persone anziane. Di recente sono state arrestate due donne che applicavano questa tecnica per rubare. Le ladre suonavano nelle case con la scusa di essere le donne delle pulizie dei piani superiori, sostenendo che il ciuccio di un bambino fosse caduto proprio sul balcone della persona interessata. In questo modo, riuscivano ad introdursi all’interno dell’appartamento e una, in compagnia della proprietaria, andava sul balcone mentre l’altra molto velocemente raggiungeva la stanza dove erano custoditi gioielli e denaro. Alla polizia sono arrivate diverse denunce dalle vittime e così le forze dell’ordine hanno iniziato a perlustrare la zona interessata e infine hanno arrestato le ladre. Sono stati richiamati dalle grida di una donna che aveva fatto entrare le ladre, ma poi insospettendosi aveva iniziato a urlare per chiedere aiuto. Le ladre così hanno iniziato a correre per le scale ma poi, arrivate al piano terra, sono state fermate inizialmente dal portiere e successivamente dalla polizia.