ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL M@GICO GIORN@LINO

IL MIO AMICO ALBERO

DI: Ylenia Borrelli

Da un piccolo seme di un bell’orticello

è nato e cresciuto un bell’alberello.

E’ grande, maestoso, ed è anche curioso,

l’amico alberello vive in un paesaggio montuoso.

Un giorno passò di lì un bambino arrabbiato,

si avvicinò all’albero, nel guardarlo fu calmato.

Vicino a lui crescevano amici,

sempre più grandi, simpatici e felici.

Mentre gli alberi giocavano contenti,

accaddero tanti e inaspettati avvenimenti.

Egli si divertiva a fare ombra ai bambini,

ma dal paese urlavano grandi e piccini.

Una frana si abbatté sui nostri amici,

ma la fermarono con le loro grandi e forti radici.

Alcuni alberi vennero abbattuti,

e gli abitanti erano molto dispiaciuti.

I tronchi furono raccolti,

e di mobili e utensili ne produssero molti.

Dai semi per terra caduti,

nuovi alberelli sono cresciuti.

Avevano tanta volontà,

di proteggere le persone di ogni età,

perché la frana è un’acerrima nemica.

Loro ci regalano sempre aria pulita.

 

Classe quinta
Scuola Primaria di Lama dei Peligni