ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

CANOPOLANDO

A PROPOSITO DI………”GRETA” a cura di Benedetta Manai della 3^ media “A”

DI: Mario Fenu

E’ stato bello incontrarsi quel venerdì 15 marzo in piazza d’Italia, ragazzi come me della scuola media, insegnanti, genitori e gente comune ; tutti insieme per difendere un’idea : la tutela dell’ambiente e il rispetto delle risorse naturali.
Questo entusiasmo nel manifestare, condividere e discutere è stato originato dalla riflessione, poi diventata protesta, di una ragazza, come tante di noi, di appena sedici anni, che ha attirato su di sé l’attenzione di tutta la popolazione mondiale.
Greta Thunberg, questo è il suo nome, il 20 agosto del 2018 prese una decisione importante, quella di protestare contro il governo svedese con l’obiettivo di sensibilizzare i politici al fine di ridurre le emissioni di anidride carbonica, come previsto dall’accordo di Parigi.
Questa presa di coscienza era stata determinata soprattutto dai mutamenti climatici che nell’estate del 2018 hanno sconvolto il suo paese causando un forte innalzamento delle temperature e costanti incendi.
In seguito il ragionamento, diventato più ampio, ha dato vita alla formazione di un movimento internazionale capace di coinvolgere tutti i ragazzi del mondo alle problematiche ambientali : il “Fridays For Future”.
Inoltre Greta stessa, prima a Bruxelles poi a Londra, ha partecipato a delle manifestazioni sugli stessi temi.
Ma il punto di forza di questa strategia di protesta è stato lo “Sciopero del venerdì” che ha attirato l’attenzione delle reti Social, della stampa e di tutti i mass media nelle diverse nazioni.
E traendo ispirazione da questa azione, manifestazioni analoghe sono state organizzate da milioni di studenti in tutti i continenti.
In Italia hanno aderito in un milione alla proposta di Greta che in Svezia è intervenuta ricordando ai politici la necessità di un immediato intervento.
Molto significativo è stato questo passaggio di uno dei suoi ormai famosi discorsi :
“Non siete abbastanza maturi da dire le cose come stanno. Lasciate persino questo fardello a noi bambini. La sofferenza di molti paga il lusso di pochi. Se è impossibile trovare soluzioni all’interno di questo sistema, allora dobbiamo cambiare sistema”.
E’ straordinario pensare come un’adolescente abbia dato una lezione di politica agli adulti, suscitando l’ammirazione del mondo intero.
Questo è il valore di una vera lezione : essere appassionati, coerenti e credibili.
Proprio come Greta.