ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

DIODORINO NEWS

Avete mai visto un buco nero: ecco a voi M87

DI: Elisabetta Mereu

Una delle immagini più belle ed emozionanti di quest’anno, che certamente non dimenticheremo, è la prima “foto” di un buco nero, pubblicata il 10 aprile grazie al lavoro di oltre 200 scienziati, di cui 5 italiani, che hanno lavorato al progetto internazionale Eht (Event Horizon Telescope). L’immagine è stata realizzata grazie ad una rete di radiotelescopi distribuita su tutto il pianeta che insieme hanno formato un radiotelescopio grande quanto tutta la terra. Il buco nero si trova nella galassia M87 a 55 milioni di anni luce da noi.

La cosa che ricorderò di più è la grandissima euforia degli scienziati intervistati: “Abbiamo visto quello che pensavamo fosse invisibile” hanno annunciato con orgoglio al mondo intero. Alcuni sembravano ancora quasi increduli. Chissà che emozione, dopo anni di studio, vedere che i calcoli erano giusti: il buco nero si presenta come era stato immaginato e la teoria di Einstein ha ricevuto un’ulteriore conferma.

Mi ha riempito di gioia, inoltre, pensare che tante nazioni, unite in unico progetto, abbiano contribuito a realizzare questa grande impresa: allora nel mondo non c’è solo discordia! E poi anche io mi sono emozionata pensando agli enormi progressi della scienza nell’ultimo secolo…siamo anche oltre la possibilità di immaginazione.

Prossimo appuntamento per tutti gli appassionati di astronomia: le immagini di Sagittarius A, il buco nero nella nostra galassia, a cui si sta già lavorando.