ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL MEGAFONO

Medaglia d’Argento a Francesco Pira, sociologo, giornalista e docente universitario, per i 35 anni di iscrizione all’Albo dei giornalisti

DI: Giuseppe Mistretta

Miriam Curella e Alessandra Gatì – Francesco Pira, sociologo, giornalista e docente universitario,  riceverà la Medaglia d’Argento dall’Ordine dei Giornalisti per i 35 anni di iscrizione. La comunicazione è arrivata con una lettera firmata dal Presidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Giulio Francese, che a nome del Consiglio consegnerà il riconoscimento. La cerimonia è prevista per sabato 23 marzo 2019 alle 12 a margine dell’assemblea annuale che si svolgerà ad Enna presso l’Hotel Palace Federico II in Contrada Salerno, quando saranno premiati con le medaglie d’oro i giornalisti che hanno 50 anni d’iscrizione e d’argento 35 anni. Francesco Pira, 53 anni di Licata, è iscritto dall’ottobre 1984. “Ero giovanissimo – spiega Pira sociologo e oggi professore di comunicazione e giornalismo all’Università degli Studi di Messina – avevo appena compiuto 18 anni. L’allora Presidente dell’Ordine, l’indimenticabile Mario Vannini, mi disse che ero tra i più giovani in Italia. La mia passione per il giornalismo è iniziata fin da piccolo. Merito di mio padre Gino e di mio zio Mel che avevano collaborato con il Giornale di Sicilia e con la Rai, ma anche con altre testate nazionali. Ringrazio il Presidente Giulio Francese e il Consiglio dell’Ordine. Ho avuto il privilegio di fare il cronista in Sicilia, facendo cronaca nera, ma anche di fare importanti esperienze a livello nazionale e internazionale, realizzando anche per l’emittente Videomusic un reportage in Iraq. Oggi sono felice di insegnare  all’Università di Messina, teorie e tecniche del linguaggio giornalistico e giornalismo digitale presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne, trasmettendo ai miei studenti anche le tante esperienze vissute. Mi dispiace che mio padre Gino (che ho perso a 13 anni) e mio zio Mel (scomparso qualche anno fa) non ci siano più. Dedico  a loro questa bella emozione. Ringrazio chi ha creduto in me e mi ha dato fiducia permettendomi di fare esperienze eccezionali”.

 Francesco Pira oggi è columnist del quotidiano statunitense La Voce di New York dove pubblica con cadenza quindicinale “Tutto Scorre”, è opinionista del primo quotidiano on line Affari Italiani e del magazine Spot and Web. E’ Direttore Editoriale di Scrivo Libero dove pubblica settimanalmente un video editoriale e firma tutte le domeniche la rubrica PIRATERIE nelle pagine culturali del quotidiano La Sicilia. E’ Direttore Responsabile della Rivista “Lions Sicilia” del Distretto 108YB  del Lions  Club International.

Al professor Pira i complimenti della Redazione del Megafono