ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL MEGAFONO

Operazione Husky: 10 luglio 1943 gli Americani a Licata

DI: Giuseppe Mistretta

Claudio La Cognata – Durante la visita alla Capitaneria di Porto, il comandante della motovedetta ci ha pure raccontato lo storia dello sbarco angloamericano in Sicilia, con una operazione militare che fu chiamata “Husky” e fu effettuata il 10 luglio del 1943 durante la Seconda Guerra Mondiale. Gli alleati avevano l’obiettivo di aprire un fronte nell’Europa Continentale, aiutare i Russi impegnati ad Oriente, sconfiggere definitivamente l’Italia alleata della potente Germania. Dopo la caduta di Pantelleria, Americani e Inglesi passarono in Sicilia, i prima sulle cose gelesi e licatesi, mentre i secondi più sulel coste siracusane e ragusane. Licata si ritrovò in prima linea e la notte del 10 luglio vide lo sbarco americano. Ben presto la città fu conquistata e la  banderia americana sventolò su Castel Sant’Angelo e a Plazzo Comunale. A Licata c’è una lapide che ricorda lo sbarco e al porto c’è un cannone italiano posto a ricordo di quella che fu la guerra: uma grande tragedia.