ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

PICCOLI REPORTERS

L’ULTIMO GIORNO DI SCUOLA

DI: PiccoliReporters

di Gloria Carbone, classe IV A Scuola Primria Stigliani

“Diverso” è la parola che userei per descrivere quest’anno scolastico.

A causa del coronavirus non è stato possibile affrontarlo come le volte precedenti: scuole chiuse e lezioni a distanza.

Anche l’ultimo giorno di scuola ha subito alcune variazioni, ho sentito nostalgia di piccole cose a cui prima non davo tanta importanza come: il COUNTDOWN  finale seguito dall’ultima campanella.

Ho letto ovunque “Andrà tutto bene!”ma a che prezzo?

Ho dovuto rivoluzionare la mia quotidianità: mi manca alzarmi presto per andare a scuola, vedere e chiacchierare con i miei compagni, giocare a tris o a carte con loro e, per la prima volta, posso dire anche che mi sono mancati i dispetti e le marachelle.

Non poter abbracciare le mie maestre e miei compagni è stato molto triste e spero che presto potrò rivederli e raccontar loro come ho trascorso questo periodo difficile. Nonostante tutto, ce l’abbiamo fatta e credo che ne usciremo migliori e nel frattempo avremo  appreso anche nuove conoscenze.

Io, ad esempio, ho imparato ad utilizzare il computer per collegarmi con le maestre.

Loro, insieme alla dirigente, sono state il punto fondamentale della didattica a distanza, perché ci hanno permesso di terminare il programma, malgrado le varie difficoltà.

Adesso che quest’anno si è concluso, spero semplicemente di ritrovare tutti a settembre, o anche prima, per trascorrere altri bei momenti insieme!