ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIORNALISMO SCOLASTICO

TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL MONDO IN UNA SCUOLA

Qualcosa in sospeso…

DI: Angela Attanasio

Di Davide Caravaggio classe 3 D –

Il primo quadrimestre è finito all’inizio di febbraio, ma il secondo non l’abbiamo trascorso quasi per niente a scuola. All’improvviso tutti a casa. Studiare da casa non è stato un problema, per alcuni versi è andata anche meglio mi potevo svegliare un po’ più tardi e mi potevo organizzare con gli orari. Sinceramente pensavo di poter rientrare a scuola solo dopo qualche settimana ma invece non è andata così. Sono rimasto sempre in contatto e ho continuato vedere le mie amiche, ma quello che mi manca è l’atmosfera che si vive in classe. E adesso siamo quasi arrivati gli esami, manca veramente poco, sono motivato e mi sto impegnando molto per preparare tutti gli argomenti, anche se come sempre l’ansia e paura non mancano mai. Ho le idee chiare e le sto mettendo in pratica, ma sicuramente l’esame sarà comunque difficile. Quello che mi spaventava di più erano le prove scritte ma resta adesso una parte comunque difficile cioè la parte orale davanti ad un pc! Potrebbe sembrare semplice, ma ho un po’ di paura di parlare davanti a tutti i professori contemporaneamente. La maggior parte delle volte lo faccio con tranquillità durante le lezioni online spero solo che l’ansia non mi impedisca di esprimermi al meglio!

So che a settembre l’Umberto I mi mancherà tantissimo perché è come se avessi lasciato qualcosa in sospeso…